Consommé allo Sherry
Consommé allo Sherry
19 Novembre 2017
Pietro de Crescenzi agronomo italiano vino wine shop online
Vino disprezzato ed esaltato nella storia
19 Novembre 2017
vino-e-formaggi

Eccola qui la palestra ideale per allenarsi nel piacevole gioco degli abbinamenti tra i cibi e i vini. I formaggi consentono gli accostamenti più variegati, curiosi, affascinanti. Volete stupire gli amici con una , ‘netta poco convenzionale’? Procuratevi una decina di formaggi di diversa stagionatura e tipologia (ad esempio mozzarella di bufala freschissima, caciotta, provolone, pecorino giovane e pecorino invecchiato, Pecorino Romano, Asiago mezzano e Asiago stagionato, Parmigiano, Gorgonzola) e mettete in tavola contemporaneamente due o tre bottiglie: magari un vino bianco leggero (benissimo anche uno spumante), un rosato fresco e un rosso di buona struttura e medio invecchiamento. Accompagnate il tutto con delle verdure crude, delle spezie e delle confetture e buttatevi negli assaggi: scoprirete prospettive del gusto mai immaginate. 

Non c’è grande vino che non si esalti insieme con un grande formaggio

Non c’è grande vino che non si esalti insieme con un grande formaggio. Una noce di Parmigiano invecchiato è l’ideale per far risaltare la pienezza di un rosso di lungo invecchiamento o di un eccellente spumante brut, un Gorgonzola naturale si abbina in maniera strepitosa coi migliori passiti.

Stagionatura formaggi e corposità del vino

Lasciando libero spazio alla creatività individuale: va comunque ricordato che con approssimazione, al crescere della stagionatura dei formaggi deve aumentare anche la struttura del vino. Dal bianco leggero frizzante al bianco più impegnativo, dal rosato al rosso giovane sino a quelli di medio invecchiamento. Per finire coi grandi rossi e coi passiti. Ma questo non è sempre vero, perché esistono dei bianchi particolarmente strutturati che stanno benissimo insieme con dei formaggi di gusto deciso.

Formaggi freschi

I formaggi freschi a pasta molle e privi di crosta, come la mozzarella e alcuni formaggi spalmabili, stanno bene insieme con dei vini bianchi giovani e vivaci (bene anche con gli spumanti) o con dei rosati leggeri.

Formaggi stagionati

Una buona struttura deve invece caratterizzare i vini bianchi secchi da associare ai formaggi a pasta saporiti e grassi come il Taleggio, il Brie o il Camembert.

I formaggi a pasta semidura come la Fontina o l’Asiago vengono associati con dei rossi di medio invecchiamento. Ma c’è chi ritiene si sposino benissimo anche con dei bianchi di buona struttura. Mentre quelli a pasta dura prediligono i vini rossi: i pecorini di media e lunga stagionatura si abbinano con dei vini di medio invecchiamento. A pasta filata come il Caciocavallo e il Provolone vogliono dei rossi caratterizzati da un buon corpo e da un’elegante morbidezza, anche se c’è chi li vedrebbe bene pure con dei bianchi strutturati.

vino e formaggi 1

 

I grandi vini rossi di notevole struttura e buon invecchiamento sono il complemento perfetto dei formaggi stagionati a pasta dura come il Parmigiano Reggiano o il Grana Padano. Un discorso a parte meritano i formaggi erborinati come il Gorgonzola o il Roquefortc’è chi vorrebbe abbinarli a dei rossi di grande struttura.

In realtà si sposano a meraviglia soprattutto coi passiti, la cui dolcezza contrasta il sapore piccante del formaggio.

 

 

E poi l’abbinamento tra Gorgonzola naturale e Marsala vergine: è ormai un classico. Qualche esempio di buon matrimonio vino-formaggio? Amarone e Monte Veronese stagionato. Cannonau di Sardegna e Pecorino Sardo stagionato. Chambave rosso e Fontina. Cirò rosso e Caciocavallo. Chianti e Pecorino Toscano. Ischia bianco e mozzarella di bufala; Rosso (onero e Casciotta di Urbino,  Quartirolo, Sfursat e Bitto, Valpolicella superiore ) e d’allevo, e l’elenco potrebbe continuare a lungo.

Privacy Preference Center

Cookies Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.