vendemmia
La vendemmia
8 Ottobre 2020
brasato_al_barolo-
Brasato al vino Barolo
23 Ottobre 2020

Minestre in brodo e vino

Per scegliere un vino che possa accompagnare una minestra in brodo occorre distinguere fra i brodini domestici ‘acque e dado’, i brodi veri e propri (scaturiti da una lunga, paziente cottura di carni o di verdure), le vellutate e le zuppe.

brodo-vegetale

 

Con le minestrine in brodo (parliamo del brodino di acqua e dado, oppure di un semplicissimo brodo vegetale, fatto con verdure non aromatiche) si può bere qualche sorso d’un vino piuttosto leggero, scegliendo fra bianchi e rosati. Gli stessi magari che hanno accompagnato l’antipasto o che si assoceranno al piatto successivo.

 

 

brodo di carne

 

Il brodo di carne o quello nato dalla bollitura di verdure particolarmente saporite può associarsi a un rosato o a un rosso leggero. Coi passatelli e coi tortellini in brodo sta benissimo un Lambrusco. Le vellutate di verdure amano i vini bianchi d’una certa stoffa; un Tocai , ad esempio. Ma la Parmentier di patate preferisce dei bianchi più leggeri.