Bramaterra

Photo of author
Written By Gilberto Mattei

Vino rosso dalla regione Piemonte: vino Bramaterra.

Quando ci si appresta a trattare di vini rilevanti coltivati all’interno della regione Piemonte è obbligatorio parlare del vino Bramaterra, vino rosso di grande importanza e storicità.

E’ con la vendemmia di uve Nebbiolo, Croatina, Bonarda e Vespolina che prende vita il Bramaterra, vitigni allevati nei territori di Vercelli e Biella da cui deriva un un vino caratteristico e inconfondibile.

Vino Bramaterra all’aspetto ed al palato.

E’ con l’olfatto, il gusto e la vista che vengono alla luce tutte le caratteristiche organolettiche naturali di un vino importante; è per questo che la degustazione di un vino DOC passa attraverso l’esame dei 5 sensi.

Il vino Bramaterra si presenta ai nostri occhi avente colore rosso granato tendente all’arancio che appaga gli occhi stessi e consegue dalla selezione degli uvaggi che lo compongono. All’olfatto il vino Bramaterra si rivela etereo con sentori di vola e rosa, allo stesso modo al palato ci che emerge è un sapore pieno e asciutto con retrogusto amarognolo.

Il vino Bramaterra a tavola.

Risulta preferibile mettere in tavola il vino Bramaterra ad una temperatura di servizio di più o meno 18-20 gradi con carni rosse, selvaggina, fois gras, formaggi stagionati. Frequentemente il trucco di una pietanza riuscita perfettamente risulta essere semplicemente l’abilità di saperla servire con il vino di qualità maggiormente adatto.

Did you like this article? Share it!

en_GBEnglish (UK)