vino-dolcetto-uva-piemonte
Dolcetto D’Acqui
13 Marzo 2017
Arnad Montjovet
Arnad Montjovet
13 Settembre 2017

Il vino Dolcetto di Dogliani: vino rosso direttamente dalla regione Piemonte

Si è costretti a menzionare il vino Dolcetto di Dogliani, vino rosso di ottima fattura e tradizione, quando ci si appresta a parlare di vini importanti coltivati nel territorio della regione Piemonte.

 

Il Dolcetto di Dogliani prende vita attraverso la vendemmia di vitigni presenti nei comuni di Cuneo, Clavesana, Farigliano che danno origine ad un vino unico e inconfondibile: le uve Dolcetto.

Vino Dolcetto di Dogliani all’olfatto ed al gusto

E’attraverso l’olfatto, il gusto e la vista che emergono tutte quante le qualità naturali di un vino di qualità; è per questo che la degustazione di un vino pregiato passa attraverso l’esame dei sensi.

Consegue dalla qualità dei vitigni utilizzati il vino Dolcetto di Dogliani il colore rosso rubino proprio dellla DOC il quale appaga gli occhi. Al naso il vino Dolcetto di Dogliani si dimostra gradevole e fruttato, mentre al palato ci che si evidenzia risulta essere un gusto ammandorlato, asciutto e armonico.

La gradazione del Dolcetto di Dogliani risulta all’incirca di 11, 5 gradi mentre il corretto periodo di maturazione dopo il quale risulta preferibile consumare il vino risulta di approssimativamente 36-48 mesi.! Il corretto periodo di invecchiamento dopo il quale è consigliabile aprire il vino risulta di all’incirca 36-48 mesi mentre la gradazione del Dolcetto di Dogliani risulta circa di 11, 5 gradi.

 

Con che cosa si abbina il vino Dolcetto di Dogliani

E’ consigliabile servire il vino Dolcetto di Dogliani ad una temperatura di più o meno 16-17 gradi assieme a salumi, carpacci, paste ripiene, zuppe di legumi, bolliti misti e formaggi non stagionati in quanto sovente il trucco di una ricetta cucinata alla perfezione risulta essere semplicemente l’abilità di saperla portare in tavola assieme al vino pregiato maggiormente indicato.