Ghemme Vino DOCG

Foto dell'autore
Written By Gilberto Mattei

Vino rosso dalla regione Piemonte: vino Ghemme.

 

Uno dei vini maggiormente famosi del territorio del Piemonte risulta essere il vino Ghemme DOCG e viene coltivato a partire dal settimo secolo.

Il vino Ghemme è un vino rosso e i vitigni utilizzati per la sua composizione risultano essere Nebbiolo (75%) e opzionali Vespolina e Bonarda Novarese (25%).

Vino Ghemme: profumo e gusto.

Un vino di qualità deve saper appagare, attraverso le insite caratteristiche organolettiche, tutti i sensi della persona che lo degusta ed in questo talento il vino Ghemme sembra riuscire senza difficoltà.

Degustandolo il gusto del vino Ghemme è vellutato e secco con retrogusto amarognolo ed alla vista si presenta rosso rubino che verte al Granata. Ma dire che il piacere di assaggiarlo inizia durante la prima fase della degustazione poiché il suo caratteristico profumo intenso con aromi di viola nitidi appagherà il vostro naso.

Dove si produce il Ghemme DOCG.

Il Ghemme è un vino avente una percentuale alcolica di 12, 5 gradi approssimativamente mentre il tempo di maturazione in cui risulta ottimale la sua degustazione è di 10 e più anni. Ogni anno sono raccolti all’incirca 1375 ettolitri di vino Ghemme che danno luogo a circa 180000 bottiglie.

Nel caso in cui desideriate trovare il reale vino Ghemme DOCG non dovete fare altro che andare nelle zone di Ghemme, Romagnano Sesia.

Il vino Ghemme a tavola.

Saper abbinare ai piatti più saporiti un vino di qualità appare una tra le cose capaci di valorizzare la tua tavola. Il vino Ghemme è ideale in special modo ad accompagnare polente, arrosti, selvaggina di piuma e di pelo, formaggi a pasta dura.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

it_ITItaliano