Erbaluce di Caluso

Foto dell'autore
Written By Gilberto Mattei

Il vino Erbaluce di Caluso:

vino bianco proveniente dalla regione Piemonte.

Il vino Erbaluce di Caluso sembra cominci la sua coltivazione nella nostra nazione sin dal XVI secolo attraverso l’utilizzo di uve Erbaluce.

Da quella data il vino Erbaluce di Caluso è un vino bianco fra i maggiormente tipici del territorio della regione Piemonte nella quale vi sono la gran parte dei centri di coltivazione.

Caratteristiche organolettiche del vino Erbaluce di Caluso.

Un vino DOC ha la capacità di appagare, tramite le sue proprietà organolettiche, l’olfatto ed il palato della persona che lo degusta. In questa capacità il vino Erbaluce di Caluso appare eccellente assolutamente.

Osservandolo il vino Erbaluce di Caluso appare di un colore giallo paglierino brillante mentre il profumo risulta elegante con note di frutta e fiori. E’ però il il gusto quello che discerne un vino pregiato dai vini di tutti i giorni. Al palato il vino Erbaluce di Caluso si presenta secco con sottofondo leggero di mandorla.

Dove si produce il Erbaluce di Caluso.

Il Erbaluce di Caluso è un vino avente una gradazione di 11, 5 (il passito arriva a 17) gradi approssimativamente mentre il tempo di invecchiamento dopo il quale risulta ideale la sua consumazione è di 2-3 anni. Tutte le stagioni sono raccolti all’incirca 496 ettolitri di vino Erbaluce di Caluso i quali corrispondono a più o meno 66100 bottiglie.

Nel caso in cui desideriate provare il vero vino Erbaluce di Caluso potete recarvi nei territori di Caluso, Roppolo, San Giorgio Canavese, Cuceglio e Strambino.

Con che cosa si abbina il vino Erbaluce di Caluso.

Saper abbinare ai piatti più prelibati un buon vino è una tra le cose che valorizzano la tua tavola. Il vino Erbaluce di Caluso risulta ideale soprattutto ad abbinarsi con pesce d’acqua dolce, uova, dessert.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

it_ITItaliano