Filetti di trota al Barbera

Foto dell'autore
Written By wineshop

Ingredienti

per quattro persone:

  • otto bei filetti di trota,
  • trenta grammi di funghi secchi,
  • settanta grammi circa di burro,
  • mezza cipolla piccola,
  • quattro scalogni,
  • uno spicchio d’aglio,
  • una carota,
  • una costa di sedano,
  • un porro,
  • un rametto di rosmarino,
  • qualche foglia di salvia,
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro,
  • trenta grammi di prosciutto cotto,
  • mezz’etto di pangrattato,
  • mezzo decilitro di panna liquida,
  • quattro crostoni di pane,
  • mezza bottiglia di vino Barbera con almeno due anni di invecchiamento,
  • quattro cucchiai di olio d’oliva,
  • sale, pepe.

Tempo necessario

circa un’ora e mezzo

Difficoltà: OD

Nota: il grado di difficoltà delle ricette è espresso con i simboli D (facile esecuzione), OD (media difficoltà), ODO (ricetta che richiede una certa abilità).

Preparazione

Ammollare i funghi secchi in acqua tiepida. Preparare i filetti dì trota ben dìliscatì e senza pelle; salarli, peparli leggermente e farli rosolare in un tegame con venti grammi di burro.

Tritare tutte le verdure e gli aromi (tenere intero l’aglio) e farli soffriggere in un tegame a parte con altri venti grammi di burro e l’olio (l’aglio alla fine si dovrà eliminare); aggiungere i funghi ben strizzati, mescolare bene, bagnare con il vino, aggiungere il concentrato dì pomodoro e continuare la cottura per circa un quarto d’ora, tenendo il recipiente scoperto per lasciar evaporare il liquido.

Passare il tutto al setaccio, riversare nel tegame, unire il prosciutto tritato e la panna, mescolare bene e portare all’ebollizione. Prima di togliere dal fuoco assaggiare ed eventualmente salare.

Sistemare in una teglia imburrata i filetti di trota; cospargerli con la salsa preparata, spolverizzarla con il pangrattato e distribuirvi sopra qualche fiocchetto di burro.

Passare in forno caldo per una decina di minuti e servire con i crostoni di pane fatti leggermente rosolare con un pezzetto di burro.

Abbinamento Vini

Accompagnare con Barbera d’Asti.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

it_ITItaliano